Borghi

A tutti gli Iscritti,

si comunica che il Comune di Cisternino, in collaborazione con l'Associazione "I Borghi più belli d'Italia", il Politecnico di Bari e la Regione Puglia, anche quest'anno si prefigge l'obiettivo di consolidare la propria posizione di capostipite nell'ambito dell'iniziativa di Promozione Storico-Culturale, turistica, ambientale ed architettonica denominata "I borghi più belli nell'area del Mediterraneo" che prevede una serie di conferenze ed incontri tematici aperti a professionisti, cittadini, turisti, operatori del settore storico-artistico-architettonico ed agro-alimentare al fine di promuovere e sviluppare le politiche di accoglienza e cooperazione internazionale, integrazione sociale ed occupazione giovanile.

La conferenza, giunta alla sua Sesta edizione, sarà incentrata sulla tematica di "Abitare il paesaggio" e si terrà dal 4 al 7 Ottobre 2018. 

I "Borghi più belli" nascono dalla condivisa definizione dei piccoli comuni, indicativamente con meno di 15.000 abitanti e con la presenza di un centro storico di pregio architettonico, urbanistico culturale e paesaggistico che non superi i 2000 abitanti. Si caratterizzano per peculiarità urbanistiche architettoniche e per una naturale vocazione allo sviluppo turistico.
La Conferenza è nata nel 2013 per iniziativa del club dei “Borghi più belli d'Italia", da un progetto per la realizzazione di reti nazionali nei Paesi che si affacciano sul Mediterraneo e per accrescere ulteriormente le potenzialità della rete, mettendo insieme le migliori esperienze con la finalità di acquisire e diffondere le buone pratiche a scala transnazionale.
Le prime edizioni della Conferenza, sono servite per la condivisione dei principi ispiratori della rete dei borghi più belli, di cui si è discusso con i vertici istituzionali degli enti aderenti all’iniziativa. Esaurita questa fase, si è reso necessario ampliare la platea degli stakeholder a tutti coloro che hanno a cuore le sorti dei borghi più belli al fine di evitarne lo spopolamento e l’abbandono.
La 6a Conferenza de' “I Borghi più belli nell’area del Mediterraneo”, vuole animare un confronto dialettico tra studiosi, progettisti, maestranze ed operatori di settore, circa l’individuazione di possibili strategie e buone pratiche atte a promuovere azioni di tutela specifiche, rivolte al patrimonio paesaggistico, ambientale, architettonico ed urbano considerato a rischio per incuria, abbandono, catastrofi, trasformazioni territoriali inappropriate, usi ed interventi di conservazione e manutenzione non consoni. L’approccio multidisciplinare, che si vuol mettere in campo, guarda contemporaneamente alle discipline dell’Architettura, dell’Urbanistica, del Paesaggio, della Storia urbana, del Restauro, della Geografia, dell’Economia, dell’Antropologia.
L'obiettivo principale è quello di consentire a tutti i borghi dell’area del Mediterraneo e, all’interno di essa anche a quelli già inseriti nella rete de “I Borghi più belli d’Italia”, la partecipazione a tutti gli eventi, le attività, i workshop e il convegno, organizzati dall’Associazione Nazionale dei Borghi più belli, il Comune di Cisternino, il Politecnico di Bari e gli altri partners, al fine di favorire il turismo attraverso la conoscenza, la valorizzazione e la tutela del patrimonio delle bellezze paesaggistiche e storico-architettoniche di ciascun borgo.

La partecipazione è gratuita e prevede il rilascio di CFP previa ISCRIZIONE al link 

àMODULO

IL TERMINE PER LE ISCRIZIONI E' IL 2 OTTOBRE ENTRO LE ORE 12 SPECIFICANDO NEL MODULO A COSA CI SI ISCRIVE

 Giovedì 4 ottobre 2018 

BIBLIOTECA COMUNALE "TOMMASO FIORE"

ore 09:30 - 18:30

4 CFP mattina + 4 CFP pomeriggio

WORKSHOP 

“Borghi oltre i borghi” - 

a cura di AIAPP  Puglia (Associazione Italiana Architettura del Paesaggio)

La realtà dei borghi, a differenza dei grandi contesti urbani, delle grandi città, si spinge costantemente e quotidianamente fuori le mura, oltre l’urbano, in un perpetuo rapporto e richiamo e scambio, con le campagne e tra le campagne e gli altri borghi. In passato l’agricoltura era generatrice di questo rapporto, di questi flussi. Oggi 10, 100 altre cose intervengono a reggere o a trasformare la matrice paesaggistica dei borghi: il turismo, le “migrazioni” (di popoli, di giovani, delle culture, ecc.), nuove criticità. Allora l’“abitare il paesaggio” assume più dimensioni che si sovrappongono, si intersecano, si contaminano. All’interno della Conferenza 2018, il Workshop curato dalla Sezione pugliese di AIAPP (Associazione Italiana Architettura del Paesaggio), con il patrocinio dell’Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Brindisi e dell’Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali della Provincia di Brindisi, intende esplorare il paesaggio contemporaneo dei borghi mediterranei, per comprendere ed interpretare i cambiamenti e per restituire l’immagine poliedrica dei nuovi contesti, cercando di ridefinire le metodologie e gli approcci al progetto di paesaggio: per un nuovo approccio alle criticità, alle economie, al turismo, alla socialità e alla cultura 

2° Convegno Internazionale “ABITARE IL PAESAGGIO”

 Venerdì 5 ottobre 2018 

CINETEATRO "PAOLO GRASSI"

ore 08:30 > registrazione

ore 09:30 - 13:30 | 15:00 - 20:00

3 CFP mattina + 5 CFP pomeriggio

 Sabato 6 ottobre 2018 

CINETEATRO "PAOLO GRASSI"

ore 09:00 - 15:00

4 CFP mattina

il  programma dettagliato del convegno e delle iniziative collaterali lo troverete su:

http://www.borghidelmediterraneo.com

Cordiali saluti

La Segreteria

CONTATTI

Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Brindisi

Via Cesare Braico, 106-72100 Brindisi

TEL: 0831-521780

FAX: 0831-561503

architetti@brindisi.archiworld.it

archbrindisi@pec.aruba.it

consigliodisciplinabr@pec.it

Dove Siamo

 

Cerca nel Sito

Seguici su: